Tassi di interesse: le rate del mutuo della famiglia Gold Coast raddoppiano a 1.200 dollari a settimana

Tassi di interesse: le rate del mutuo della famiglia Gold Coast raddoppiano a 1.200 dollari a settimana

Jason Bosworth è stato costretto ad accettare un secondo lavoro mentre affronta la realtà “stressante” del mutuo a tasso fisso estremamente basso della sua famiglia, che vedrà i loro rimborsi raddoppiare a $ 1.200 a settimana.

Il padre di due figli ha acquistato la casa di famiglia con la moglie sulla Gold Coast nel 2021, con un tasso di interesse fissato ad appena il 2,1%.

Anche solo trovare la casa dei loro sogni era stata una battaglia mentre cercavano per circa cinque mesi mentre il mercato immobiliare impazziva.

“Abbiamo avuto difficoltà ad acquistare questa proprietà perché non eravamo acquirenti in contanti. Stavamo aspettando che la nostra attuale casa venisse venduta e poi usavamo quei soldi per ottenere questa proprietà ed era più o meno il periodo in cui arrivavano gli acquirenti da Melbourne e Sydney e facendo folli offerte in contanti e oltre $ 100.000 dei nostri “, ha detto a news.com.au.

“All’epoca era un po’ difficile persino ottenere la proprietà che avevamo: è stata una corsa”.

La famiglia è stata quindi felice di ottenere una casa con quattro camere da letto per $ 745.000 dove hanno “svuotato” l’interno e completamente ricostruito.

“È più che mattoni e malta”, ha detto Bosworth. “È una casa di famiglia.”

Il 35enne ha detto di essere “stressante” per l’enorme aumento delle rate del mutuo poiché è l’unico capofamiglia mentre sua moglie si prende cura dei loro figli, di uno e quattro anni – il che, ha aggiunto, è “molto più difficile”. lavoro. che “i miei due insieme – semplicemente non paga”.

Tuttavia, ha detto che mentre c’era una fissazione sull’aumento dei tassi di interesse e sui rimborsi dei mutui, non era l’unica cosa che danneggiava le finanze della famiglia.

“È un effetto a catena quando i tassi di interesse salgono e i rimborsi salgono, ma poi hai i costi della vita quotidiana – hai acquisti, assicurazioni, immatricolazione del veicolo, elettricità, tariffe e bollette dell’acqua”, ha detto.

“I nostri rimborsi raddoppieranno e tu avrai l’onere di tutto il resto che aumenterà di conseguenza. Ora che il mutuo per la casa è coperto, come copri tutto il resto?

“Porta stress in casa, il che è un peccato, ed è difficile lavorare così tanto ed essere così stanco a causa di ciò e stressato cercando di mettere tutto insieme.”

Il signor Bosworth ha affermato che la famiglia aveva già effettuato tagli in previsione dell’aumento delle rate del mutuo, inclusa la cancellazione di cose come le lezioni di nuoto per bambini, gli abbonamenti TV e un caffè informale per il fine settimana.

Hai una storia simile? Continua la conversazione | sarah.sharples@news.com.au

La famiglia ha anche iniziato a coltivare prodotti per cercare di ridurre anche i costi del cibo.

“Non c’è nient’altro che possiamo davvero fare oltre a me che faccio i turni di notte o mia moglie che fa i turni di notte, cosa che non voglio fare”, ha dichiarato.

“Ma al momento abbiamo esaurito le nostre opzioni. Non viviamo vite sontuose, non andiamo in ristoranti di lusso o parchi a tema; viviamo una vita discreta e non è che siamo costantemente in vacanza.

Secondo le stime della RBA, entro la fine dell’anno i rimborsi dei mutui raggiungeranno probabilmente un record del 9,5% del reddito disponibile totale per tutte le famiglie australiane e le persone ne sentiranno il colpo.

In media, le famiglie australiane con due redditi avevano bisogno del 30,9% del loro reddito per far fronte alle rate mensili del mutuo a febbraio e questo è salito alle stelle dal maggio dello scorso anno, quando le persone pagavano solo il 26,4% del loro reddito, secondo uno studio di Moody’s.

Non sorprende che la capitale peggiore per convenienza sia Sydney, dove una coppia con due redditi ha bisogno del 40,7% del proprio stipendio per coprire un nuovo mutuo di media entità, mentre a Brisbane il tasso è del 27,9%.

Il signor Bosworth ha affermato di non essere stato inizialmente “accecato” dall’aumento dei tassi di interesse perché sapeva che dovevano salire da tassi estremamente bassi. Ma non si aspettava che le banche li spingessero fino al 6 o 7%.

Dieci rialzi consecutivi dei tassi di interesse hanno visto il tasso spot ufficiale aumentare dal maggio dello scorso anno, salendo dal minimo storico dello 0,1% al 3,6% di questo mese.

Nel frattempo, i prezzi delle case sono diminuiti del 9,1% nelle capitali dal febbraio dello scorso anno, mentre Westpac ha previsto che i prezzi a livello nazionale scenderanno di un altro 8% nel 2023.

Il signor Bosworth ha affermato che la sua proprietà deteneva ancora molto capitale, ma aveva già visto il suo valore diminuire nel giro di pochi mesi.

“In realtà abbiamo cercato di vendere probabilmente tre o quattro mesi fa – non aveva nulla a che fare con l’aumento dei tassi di interesse – stavamo solo osservando uno stile di vita diverso ed è sempre stato un mercato forte”, ha detto.

“Ma da allora, le proprietà nella mia zona sono diminuite tra $ 100.000 e $ 200.000. Manteniamo ancora il prezzo molto alto dal 2021, ma è inevitabile che quando i tassi di interesse salgono, le persone non vogliano spendere tanto quanto con tassi bassi.

“È decisamente preoccupante perché… io e mia moglie stiamo sistemando tutto in modo da non dover vendere. Ma alla fine, se è quello che dobbiamo fare per mantenere tutti felici e in salute, è quello che dobbiamo fare. »

Si stima che circa 120.000 persone stiano già affrontando un patrimonio netto negativo – dove il loro mutuo è superiore al valore della loro casa – e si prevede che più persone saranno spinte in questo territorio con l’ultimo aumento dei tassi.

Se le prospettive si deteriorano e i prezzi delle case scendono di un altro 10%, la RBA prevede che il numero di mutuatari di azioni negative potrebbe scendere dallo 0,5% all’1%.

Una recente ricerca ha rilevato che la generazione con maggiori probabilità di essere in arretrato è la Gen Z, con oltre il 22% che ammette di aver mancato il pagamento di un mutuo negli ultimi 12 mesi, secondo Compare the Market.

Ha anche mostrato che i baby boomer avevano meno probabilità di perdere una rata del mutuo (7,5%), seguiti dalla generazione X (11%) e dai millennial (12,3%).

Confronta l’amministratore delegato di Market Money, Stephen Zeller, ha affermato che il patrimonio netto negativo è piuttosto una preoccupazione per mutuatari e prestatori.

“È un vero incubo quello che alcuni proprietari australiani stanno attraversando in questo momento”, ha detto.

“Soprattutto quelli che avrebbero potuto prendere in prestito vicino al loro importo massimo con un elevato rapporto prestito/valore. Questi proprietari tendono ad avere piccole riserve rispetto ai prezzi di mercato. La minaccia di un patrimonio netto negativo è ora una realtà molto scoraggiante per i proprietari di case. mutuatari dopo 10 consecutivi i rialzi dei tassi di interesse hanno innescato cali record dei prezzi.

“Ad esempio, supponiamo che qualcuno acquisti un appartamento per $ 400.000 e prenda in prestito $ 350.000 dalla banca, ma un appartamento identico al piano di sotto venga venduto per $ 300.000. Ciò potrebbe quindi significare che la persona si trova in una posizione di equità negativa.

Ha aggiunto che ciò renderebbe difficile per le persone rifinanziare i propri prestiti.

Secondo la RBA, 800.000 titolari di mutui in Australia affrontano un “precipizio ipotecario” mentre abbassano i tassi fissi ultra bassi, con un quinto dei prestiti che vedono terminare i loro tassi fissi quest’anno.

Ha rivelato che il 15% di tutti i proprietari di case con tassi ipotecari variabili vedrebbe il proprio flusso di cassa libero diventare negativo, il che significa che non guadagnerebbero abbastanza soldi per coprire il mutuo, figuriamoci acquistare proprietà e cibo.

Originariamente pubblicato come Tassi di interesse: le rate del mutuo della famiglia Gold Coast raddoppieranno a $ 1.200 a settimana

Leggi argomenti correlati:Costo della vita
Bilancio federale: premier timido sulla spesa per la difesa Previous post Bilancio federale: premier timido sulla spesa per la difesa
Prezzo strabiliante del carrello usato Next post Prezzo strabiliante del carrello usato