AFL 2023: Geelong Cats vs Collingwood Magpies, i fratelli Josh e Nick Daicos mettono petali di rosa sul tappeto erboso di MCG in omaggio al defunto nonno

AFL 2023: Geelong Cats vs Collingwood Magpies, i fratelli Josh e Nick Daicos mettono petali di rosa sul tappeto erboso di MCG in omaggio al defunto nonno

I fratelli Collingwood Josh e Nick Daicos hanno svelato il loro “magnifico” tributo post-partita al loro defunto nonno, rivelando di aver lasciato petali di rosa sul prato del MCG.

Il grande Peter Daicos dell’AFL ha perso suo padre durante la settimana, con il funerale che si terrà giovedì.

I figli Nick e Josh sono riusciti a superare il tempo emotivo della famiglia per aiutare a portare i Magpies a una vittoria di 22 punti al primo turno su Geelong venerdì sera.

Guarda ogni partita di successo dell’AFL questo fine settimana in diretta e senza pubblicità su Kayo. Nuovo a Kayo? Inizia ora la tua prova gratuita >

Le telecamere hanno ripreso i due dopo la partita mentre si toglievano le scarpe da gioco al centro del campo, prima di baciare i petali di rosa che cadevano dalle loro scarpe.

“Purtroppo ieri abbiamo avuto la morte del padre di nostro padre, quindi è stata una settimana davvero dura per la famiglia”, ha detto Josh Daicos a Fox Footy.

“È stato davvero difficile per noi, ma stasera ne è valsa la pena”.

Il fratello Nick ha aggiunto che il duo ha avuto una “giornata emozionante” giovedì prima di arrivare al MCG per lo scontro di venerdì sera con i Cats.

“La partita di stasera è stata in suo onore per noi”, ha detto.

La vista dall’interno delle Collingwood Rooms ha mostrato l’emozionante padre Peter che abbracciava e baciava i suoi figli dopo la vittoria, mentre abbracciava anche giocatori come Scott Pendlebury, Jordan de Goey e Will Hoskin-Elliott.

“Era per mio padre. Era per mio padre, amico”, ha detto Peter a Channel 7, toccandosi il cuore.

Il duo è stato rapidamente elogiato per le sue azioni dai relatori di Fox Footy Garry Lyn, Jordan Lewis, Nathan Buckley e Jonathan Brown.

“Non solo per affrontare la morte del nonno e l’emozione ad essa legata, il funerale di ieri. Sarebbero stati mentalmente e fisicamente esausti”, ha detto Lewis.

“Per uscire e continuare a giocare, mettilo da parte, è bello da vedere.”

“È davvero difficile da fare”, ha aggiunto Brown.

Buckley ha detto che i ragazzi Daicos sono stati un’ispirazione.

“Quando la loro mamma e il loro papà lo guardano, devono essere assolutamente orgogliosi di loro, non solo per i giocatori che sono, ma per i giovani che sono diventati”, ha detto.

I fratelli Daicos sono stati due dei migliori di Collingwood nella loro sconvolta vittoria sui Cats, con Nick che ha spazzato via ogni paura del blues del secondo anno per accumulare 35 eliminazioni, nove presenze, cinque palle rubate e cinque negli anni ’50.

Il fratello maggiore Josh ha chiuso con 27 tocchi, cinque respinte e sei all’interno degli anni ’50.

Originariamente pubblicato come “È stato davvero duro”: i fratelli Daicos rendono omaggio in un “magnifico” tributo post-partita

AFL 2023: motivo "scomodo" Stephen Silvagni ha snobbato la presentazione di 100 partite del figlio Jack, spogliatoio Carlton, St Kilda Previous post AFL 2023: motivo “scomodo” Stephen Silvagni ha snobbato la presentazione di 100 partite del figlio Jack, spogliatoio Carlton, St Kilda
Gli scienziati hanno fatto una nuova scoperta su Venere grazie a vecchie immagini Next post Gli scienziati hanno fatto una nuova scoperta su Venere grazie a vecchie immagini