Technology

AEMO avverte della carenza di gas per i prossimi tre inverni, chiede una maggiore produzione

Milioni di australiani potrebbero sopportare il peso maggiore della carenza di gas nei prossimi inverni, ha avvertito il regolatore dell’energia che chiede maggiori investimenti.

L’operatore del mercato energetico australiano prevede carenze di gas, a partire da quest’anno e fino al 2026, poiché la produzione offshore crollerà e gli eventi meteorologici estremi colpiranno il paese.

L’amministratore delegato di AEMO Daniel Westerman ha affermato che NSW, ACT, Victoria, South Australia e Tasmania rischiano di non avere abbastanza offerta per soddisfare la domanda quest’inverno e ha avvertito che senza nuovi progetti di gas, la domanda supererebbe l’offerta sulla costa orientale entro il 2027. .

“Mentre gli impegni di capacità produttiva sono aumentati per il 2023 rispetto al rapporto Gas Opportunity Statement del 2022 e diversi progetti infrastrutturali chiave sono sulla buona strada per la consegna, si prevede che ci sarà una riduzione del 16% della capacità quest’inverno rispetto al 2022 a Victoria , aumentando la pressione dell’offerta nelle aree meridionali”, ha affermato.

READ MORE  'Un milione di pesci' muore sul fiume Darling, Menindee

“Per ridurre al minimo i rischi di carenza, le infrastrutture impegnate e i progetti di fornitura devono essere completati in tempo, mentre le soluzioni dal lato della domanda, l’ulteriore carenza di gas e lo sviluppo di gasdotti e l’importazione di GNL dai terminali di gas potrebbero potenzialmente svolgere un ruolo.

“Servono investimenti a breve termine per garantire soluzioni operative dal 2027, nonostante il calo dei consumi di gas”.

L’anno scorso, i ministri dell’energia australiani hanno concordato di estendere i poteri degli operatori di mercato per affrontare immediatamente le carenze di approvvigionamento della costa orientale, che entreranno in vigore a partire da questo inverno.

READ MORE  Le inondazioni record hanno tagliato i generi alimentari da una città del Queensland in difficoltà

Il signor Westerman ha affermato che aiuterebbe a gestire l’offerta, ma ha chiesto un aumento della produzione per evitare carenze durante l’inverno ea lungo termine.

L’allarme AEMO arriva dopo che il regolatore dell’energia ha annunciato che i prezzi dell’elettricità aumenteranno del 20% per circa mezzo milione di clienti in South Australia, New South Wales e Queensland sudorientale.

Think tank The Australia Institute ha affermato che “le vecchie accuse di carenza di approvvigionamento di gas sono tornate”, citando accuse simili fatte nell’ultimo decennio.

“L’industria del gas ha previsto una carenza di gas nel 2018, quindi tra 4 anni. Ovviamente ciò non è accaduto, ma l’industria stava usando questa campagna di paura per spingere per maggiori forniture di gas, cioè frattura dove vogliamo fratturarci ” hanno detto su Twitter.

READ MORE  In che modo i carburanti sintetici possono mantenere in circolazione le auto a gas più vecchie

“Queste (sono) tattiche intimidatorie… L’Australia ha più gas di quanto potrebbe mai consumare.

“Non potrebbe esserci una carenza di gas a meno che non fossimo così stupidi da esportarlo piuttosto che agli australiani”.

La deputata indipendente Allegra Spender ha affermato che il rapporto AEMO “mette in evidenza i rischi della dipendenza dalle industrie in declino dei combustibili fossili” e chiede una transizione accelerata verso le energie rinnovabili.

“Dobbiamo accelerare l’elettrificazione delle nostre case con l’energia solare”, ha affermato.

“Il governo deve sostenere l’elettrificazione domestica nel bilancio di maggio”.

Originariamente pubblicato come AEMO avverte della carenza di gas per i prossimi tre inverni, richiede un aumento della produzione

Related Articles

Back to top button